Chi l’ha detto che la dieta è tutta insalata?

Chi l’ha detto che la dieta è tutta insalata?

 

Mi è capitato spesso di sentire amiche, clienti e conoscenti dire “ma io ho una famiglia numerosa, non posso cucinare tante cose, e non posso pretendere che anche i miei figli o mio marito stiano a dieta! Mica posso fargli mangiare l’insalatina!!!”
Eh no ragazze questo è un grande errore!
Primo perché tutti devono avere un’alimentazione sana e corretta, secondo perché il mangiar sano non consiste nello stare a dieta o nel mangiare cibo insipido!!! Ci sono tantissime ricettine che si possono fare per tutta la famiglia e che sono anche gustosissime! Intanto ci sono delle semplicissime regole da seguire durante la giornata che sono fondamentali per avere una vita sana ed equilibrata, perché parte tutto dall’alimentazione! Tra l’altro alimentazione corretta non vuol dire affatto “dieta” anzi secondo me seguire particolari diete non è affatto sano, la cosa più sana è prendere dal cibo tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno per il sostegno delle nostre giornate che al giorno d’oggi sono stressantissime!
Prima cosa vi consiglio di bere almeno 2 litri e mezzo d’acqua al giorno! Infondo sono circa solo 1 bicchiere d’acqua ogni ora! Non è così difficile! Vi assicuro che vi sentirete da subito molto meglio! A partire dal gonfiore fino all’idratazione della vostra pelle! Altro consiglio che mi sento di darvi è di fare assolutamente 5 pasti al giorno e in ordine crescente, la colazione deve essere il pasto più sostanzioso fino ad arrivare alla cena che deve essere il pasto più leggero!
Il terzo consiglio cercare di diminuire il sale e l’olio il più possibile (cercate, se potete di utilizzare sale integrale o sale rosa dell’imalaia), utilizzate poco zucchero (che già è nascosto in tantissimi alimenti) e soprattutto prediligere le cottura al forno o al vapore!!!
Se amate una colazione salata ancora meglio, ma se come me adorate una colazione dolce vi consiglio di utilizzare un tipo di latte vegetale (soia, riso o avena per esempio) e magari di prepararvi un bel ciambellone o dei biscottini fatti in casa la sera prima o anche la mattina stessa! Ci vuole pochissimo, ora vi do subito una ricettina light e gustosa per una colazione perfetta!!!

CIAMBELLONE
-2 uova fresche
-1 yogurt
-3 bicchieri di farina
-2 bicchieri di zucchero di canna
-1 bicchiere d’olio di semi
-il succo di 1 limone
-1 bustina di lievito
-zucchero a velo
PREPARAZIONE:
Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungete a filo l’olio e poi lo yogurt e l’essenza di vaniglia
Mescolate la farina con il lievito e il succo di limone
Aggiungete tutto nell’impasto e continuate a montare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Versate l’impasto in uno stampo per ciambelle (io lo
Ricopro con la carta forno)
Infornare il ciambellone a 180°C in forno preriscaldato e cuocete per 40 minuti o finché con la prova dello stuzzicadenti il ciambellone non risulterà pronto.
SE VOLETE POTETE AGGIUNGERE DEL CIOCCOLATO FONDENTE MA RICORDATEVI DI PASSARLO NELLA FARINA PRIMA DI METTE LE GOCCIE NELL’IMPASTO ALTRIMENTI DURANTE LA COTTURA IN FORNO SI DEPOSITERANNO TUTTE SUL FONDO

Pranzo o cena leggera ma gustosa? Potete prediligere delle polpettine per grandi e piccini!!! Io le faccio molto spesso e mio marito si lecca i baffi!!! Per esempio le polpette di ceci sono un pasto super completo che si può accompagnare a verdure cotte o insalata!

 

POLPETTINE DI CECI
-400 grammi di ceci (già cotti in precedenza)
-1 patata lessa grande
-3 cucchiai di pangrattato
-3 cucchiai di parmigiano
-1 uovo (se ce n’è bisogno)
PREPARAZIONE
Schiacciate i ceci, schiacciate la patata lessa e mischiare il tutto, aggiungete il pangrattato e il parmigiano e in seguito l’uovo! Creare delle polpettine (se volete potete passarle nel pangrattato)
Ricoprite una teglia con carta da forno e infornate mezz’ora a 180 gradi! E girate le polpettine a metà cottura!
(Se i bimbi non sono più piccolini oppure sono solo per adulti potete aggiungere, un po’ di pepe, origano o prezzemolo nell’impasto!)

POLPETTINE DI VERDURE
-3zucchine lesse
-1 pezzetto di zucca
-1 Certosa
-1 patata lessa
-1 uovo
– parmigiano
-pangrattato
PREPARAZIONE
schiacciatele verdure lesse, aggiungete la Certosa,aggiungete l’uovo, il pangrattato (quanto basta) e il parmigiano (quanto basta)
Io solitamente le cuocio al vapore e poi prendo una padella antiaderente e le metto per qualche minuto da un lato e poi dall’altro per rosolarle un po’ (senza olio ne sale)

POLPETTINE DI VITELLA AL SUGO O A VAPORE
-400 grammi di macinato di vitella
-2 uova
-3 cucchiai di parmigiano
-3 cucchiai di pangrattato!!!
PREPARAZIONE
unite il tutto e formatedelle polpettine, cuocete al vapore e poi rosolate nella padella antiaderente! Se invece le volete preparare al sugo preparate un sughino senza soffritto!!! Mettete il sugo con un pezzetto di cipolla rossa in una padella antiaderente aggiungendo un po’ d’acqua e lasciando andare a fuoco lento! Aggiungete le polpettine dopo circa 5 minuti! A fine cottura potete aggiungere un pizzichino di sale rosa!
Lasciate andare per mezz’oretta sempre a fuoco lento e ogni tanto girate le polpettine!

ZUCCHINE RIPIENE AL TONNO
(Io ne faccio 3 a persona quindi per 2 persone ci vorranno 6 zucchine)
-6 zucchine
-1scatoletta di tonno al naturale
-1 uovo
-1cucchiai di pangrattato
-1 cucchiaio di parmigiano
PREPARAZIONE
ammorbidite un po’ le zucchine in acqua bollente (non troppo)
Aspettate che si freddino un po’, le tagliate a metà e le svuotate (togliete l’interno)
Mischiate l’interno delle zucchine con il tonno al naturale (ben sgocciolato) con l’uovo e il parmigiano!
Riempite le Zucchine con il composto creato! Mettete della carta da forno su una pirofila, disponete sopra le zucchine e spargete su ognuna di esse del pangrattato! Mettetele in forno ventilato preriscaldato per mezz’ora a 180 gradi

PARMIGIANA LIGHT
-passata di pomodoro
-2 melanzane grandi
-1 etto di prosciutto cotto
-parmigiano
-pangrattato
PREPARAZIONE
Preparate un sughino a fuoco lento per mezz’oretta senza olio, con uno spicchietto d’aglio è un pizzico di sale
Fate le melanzane a fettine fine e grigliatele.
Quando il tutto si è raffreddato in una pirofila iniziate a fare gli strati pertendo con un letto di sugo, stendete le melanzane, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a pezzettini e il parmigiano! Ricominciate con sugo, melanzane, prosciutto cotto e parmigiano e così via fino al termine degli ingredienti! Alla fine sopra spargete del pangrattato e mettete in forno preriscaldato ventilato per mezz’ora/20 minuti a 180 gradi

FARFALLE INTEGRALI ALLA CREMA DI ZUCCHINE
-4 zucchine medie
-15 pomodorini pachino
-farfalle integrali
-semi di girasole
PREPARAZIONE
tritate in un mixer le zucchine con i semi di girasole. Lavate e tagliare in 2 i pomodorini pachino. In una padella antiaderente unite gli ingredienti insieme ad un bicchiere d’acqua e lasciate andare a fuoco lento (ogni volta che evapora l’acqua aggiungetene un altro mezzo bicchiere). Fate bollire l’acqua della pasta e salate con sale grosso integrale (una nocina). Cuocete le farfalle integrali e lasciatele un po’ aldenti. Prendete un bicchiere pieno d’acqua di cottura e mettere la pasta nella padella dove sta cuocendo la crema di zucchine e finire la cottura!!!

PETTO DI POLLO INFARINATO
-petto di pollo
-farina integrale
-pomodorini pachino
PREPARAZIONE
tagliate a listarelle il petto di pollo e passatelo nella farina. Intanto in una padella antiaderente cuocete i pomodorini pachino (lavati e tagliati) con abbondante acqua. Mettete dentro anche il petto di pollo infarinato e lasciate andare a fuoco lento. Aggiungete dell’acqua ogni volta che evapora finché non raggiungete la cottura. A cottura ottimata aggiungete un pizzico di sale al tutto.

Ragazze queste sono alcune delle mie ricettive light e gustosissime! Questo per dimostrarvi che stare a dieta non comporta affatto mangiare solo un’insalatina o un insipido petto di pollo alla griglia. Potete variare la vostra alimentazione continuamente, l’importante è usare la fantasia!

Un bacione la vostra Bibybrigitte

an unconventional mom!

Archivi

Lascia un commento