Pasta Hippie. Un’esplosione di gusto!

Prova anche i soffici mini donuts!

Carissime Hippie-moms

Oggi voglio riportarvi una ricetta di mia nonna.

La cucina portoghese è buonissima e perlopiù molto salutare.

Fra i piatti tipici non può mai mancare il pesce, i legumi e le verdure. Ma anche le carni bianche come il pollo e l’anatra sono veramente molto gettonate.

La cucina portoghese è una cucina molto tradizionale. Di solito le ricette si tramandano da generazioni in generazioni.

Ma scusa perché ci parli di cucina portoghese? Ci sto arrivando care…

Avendo avuto una nonna portoghese un tantino Hippie (e che era tra l’altro una meravigliosa cuoca) ho imparato già da piccolina ad interessarmi di tutto quello che preparava.

Mia nonna era una green in tutto e per tutto. Raramente si recava in città per fare la spesa. Il suo orto era il suo supermercato e ci passava veramente delle ore. Non era una donna di grandi storie.

Parlava l’essenziale.

Ma, quando una piantina di pomodori moriva, anche a lei moriva lo sguardo. Per lei la vita era questo: Prendersi cura della natura di modo che quest’ultima potesse ricambiare il favore.

Forse è anche per questo che quando la ricordo penso al suo orto e ai suoi campi, alle distese infinite di vigneti e lei lì nel mezzo. Con la sua lunghissima chioma bianca che ogni anno diventava sempre più sottile fino a scomparire insieme a lei.

Mia nonna non se n’è mai andata veramente, perché la hippie che c’è in me la devo a lei e perché la cucina green è troppo viva in casa mia e nella mia routine.

Quando mi metto a cucinare le sue ricette, quando il profumo evapora nell’aria, lei è con me.

E in quel momento sono ancora una bambina di sei anni. Che le arriva appena al grembiule e che brama di poter diventare, una Donna come lei.

 

Maça Meada ( Pasta Hippie 🙂 )

 

1 pacco di pasta integrale

Io di solito uso i bucatini integrali oppure una qualsiasi pasta integrale col buco(es penne, maccheroni).

1 pollo.
Privato della sua pelle e tagliato a pezzi non troppo piccoli.

1 Vasetto di passata di pomodoro semplice

1 Dado di brodo ( possibilmente di pollo)

1 Bicchiere di vino bianco

1 Cipolla

1 filo di olio extravergine di oliva

2 carote tagliate a quadretti

2 patate tagliate a quadretti

1 barattolo di piselli precotti

sale rosa, pepe, paprica dolce biologica.

Prendete un pentolone alto dove di solito cucinate il minestrone. Aggiungete un filo d’olio e fateci rosolare la cipolla tagliata finemente.
Intanto preparate i pezzi di pollo aggiungeteci il sale, la paprica e il pepe. Mescolate bene il pollo nelle spezie ( con le mani è meglio) per qualche minuto.

Aggiungete il pollo nel pentolone e fate arrostire il tutto con la cipolla che nel frattempo è diventata bionda.
Lasciate rosolare per bene fino a che il pollo assume un colore caramellato.
A questo punto aggiungete un bicchiere di vino bianco e lasciatelo parzialmente evaporare. Aggiungete un bicchiere d’acqua calda, il vasetto di passata di pomodoro e il dado di brodo.

Il pollo deve essere completamente coperto dalla salsa.

A questo punto aggiungete le due carote tagliate e le patate. Lasciate cuocere per 10 minuti mescolando di tanto in tanto.
Passati i 10 minuti provate la carota. Se è cotta al punto giusto potete aggiungere alcune manciate di pasta al tutto continuando a rimestare. Lasciate poi cuocere a fuoco lento per 15 minuti fino a che la pasta risulta al dente infine aggiungete i piselli precotti.

 

Dopodiché la vostra maça meada sarà pronta da gustare.

I portoghesi accompagnano questo piatto con il vino rosso. Io lo accompagno con il tè di zenzero perchè non sono un’amante degli alcolici.

Qui sotto trovate la ricettina, ottima anche per i nostri piccoli:

Prendete una radice di zenzero, tagliatene due fettine sottili, fatele bollire in un pentolino di acqua. Appena bolle aggiungete una scorza di limone, spegnete il fuoco e lasciate cuocere a fuoco spento per 1-2 minuti.

Scolate il vostro tè in una tazzina et voilà.

( per chi non ama il tè senza zucchero, il tè di zenzero è buonissimo anche con un cucchiaio di zucchero grezzo di canna).

Fammi sapere cos’hanno detto amici e parenti della tua pasta Hippie!

 

Kisses

Ale

another Hippie-mom

Archivi

Lascia un commento